Il lancio del bouquet è uno dei momenti più divertenti e attesi dalle ospiti nubili a un matrimonio. Perché non uscire un po’ dagli schemi tradizionali proponendo un’idea innovativa, originale e super coreografica? Ecco quello che ho proposto alla mia sposa, Alexandra.  


Lo avrete capito sicuramente intuito: mi piace osare, creare e stupire. Ecco perché ai miei sposi propongo sempre qualcosa di originale, creativo e innovativo. Dagli spettacoli delle sabbie luminose fino al lancio del bouquet con i nastri, proposto per le nozze di Alexandra e David. 

Volevo dar vita a qualcosa di inaspettato e importante, sia per la sposa che per le sue amiche di infanzia. Amo il momento in cui i miei sposi mi chiedono qualcosa di unico e diverso per le proprie nozze: è in questa circostanza che mi sento motivato e stimolato. Cerco sempre di tenermi informato, frequento mercati dell’usato, fiere di settore.

Sono sempre stato alla ricerca di idee nuove. Alexandra desiderava qualcosa di nuovo, di speciale (oltre al Tableau de Mariage in plexiglass realizzato apposta per loro). Voleva far divertire i suoi ospiti in maniera alternativa e coinvolgente. Come non accontentarla?

lancio del bouquet

Lancio del bouquet con nastri: l’evoluzione di un rito

Così, le proposi il lancio del bouquet con i nastri, un’evoluzione del tradizionale lancio del bouquet, momento tanto amato e atteso durante le nozze. Alexandra apprezzò da subito tantissimo l’idea: durante le nozze, non vedeva l’ora di richiamare le sue amiche nubili, damigelle o chiunque volesse partecipare.

Come funziona il lancio del bouquet con nastri?

  • La sposa viene bendata (o chiude gli occhi)
  • Vengono consegnate alla sposa un paio di forbici
  • Al bouquet vengono legati tanti nastri quante sono le amiche della sposa che partecipano al lancio
  • A ritmo di musica, sposa e amiche ballano (normalmente la sposa è al centro e le amiche formano un cerchio attorno a lei)
  • La sposa (bendata) taglia – a caso – i nastri, fino a lasciarne soltanto uno
  • L’ultimo nastro non tagliato apparteneva alla “vincitrice” del bouquet (nonché futura sposa, secondo tradizione)

Un lancio del bouquet alternativo e coinvolgente

Risate, suspence e aggregazione erano assicurate. Quello con i nastri rappresenta una valida alternativa al classico lancio a cui spesso partecipano soltanto le invitate (non coinvolgendo il resto degli invitati), col rischio anche di far cadere a terra il bouquet, rovinandolo. Alle nozze di Alexandra e David, invece, tutti gli ospiti ballavano e incitavano le ragazze. Il gioco è durato circa 5 minuti, il tempo di una canzone.

E’ stato veramente bellissimo vedere tutti gli ospiti partecipare. Tutti ballavano e cantavano insieme alle amiche della sposa, tifando per la propria amica nubile. Un momento di festa unico nel suo genere che ha reso ancora più speciale un matrimonio per me meraviglioso.

I miei matrimonio si differenziano per lo studio e la ricerca di ogni dettaglio. Mi piace proporre sempre alternative divertenti e coinvolgenti. Perché il matrimonio è una festa, non dimenticatelo mai!